Tel: 075.5054717 - Fax: 075.5053274
Dal Lunedì al Venerdì - Dalle 08:30 alle 13:30
Sabato chiuso

Gare & Eventi

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 

Sponsor

Tu sei qui

COMUNICATO DEL COMITATO REGIONALE NR 26 DEL 4 GIUGNO 2019

Inviato: 04/06/2019
Sezioni: (non catalogato)
Data: 04/06/2019 - 08:45
Perugia li 04/06/2019 COMUNICATO N. 26-2019 TESSERA DIGITALE Il Consiglio Federale ha approvato la nascita della tessera digitale, che sostituirà dal 2020 quella di plastica e comporterà importanti vantaggi dal punto di vista della comunicazione diretta con i tesserati, risparmio in fase di tesseramento oltre ad intraprendere quel percorso di “plastic-free” richiesto anche al mondo sportivo. CAMPIONATI ITALIANI - CRONOMETRO INDIVIDUALE CAT. ALLIEVI M/F, JUNIORES, UNDER 23 - Org.: A.S.D. S.C. CORSANICO (08 B 2984) – Corsanico (LU) – Toscana CAT. UNDER 23 - Mercoledì 26 giugno Le iscrizioni devono essere indirizzate direttamente alla società organizzatrice tramite procedura on-line entro venerdì 21 giugno 2019, ed in copia al Comitato Umbria. La partecipazione è libera. Non verrà corrisposto alcun contributo spese. CAT. ALLIEVI M/F - Giovedì 27 giugno Le iscrizioni devono essere indirizzate direttamente alla società organizzatrice tramite procedura on-line entro sabato 22 giugno 2019, ed in copia al Comitato Umbria. La partecipazione è libera. Non verrà corrisposto alcun contributo spese. CAT. JUNIORES M/F - Venerdì 28 giugno Le iscrizioni devono essere indirizzate direttamente alla società organizzatrice tramite procedura on-line entro lunedì 24 giugno 2019, ed in copia al Comitato Umbria. La partecipazione è libera. Non verrà corrisposto alcun contributo spese. CAMPIONATO ITALIANO STRADA DONNE ESORDIENTI 1°/2° ANNO Org.: TEAM NPM A.S.D. (08 B 3094) – Sabato 6 luglio – Chianciano Terme (SI) - Toscana Cat. Donne Esordienti 1° anno ID 148722 Cat. Donne Esordienti 2° anno ID 148723 Donne Esordienti 1° e 2° anno Le società di appartenenza delle atlete devono far pervenire le iscrizioni direttamente alla società organizzatrice tramite procedura on-line, entro martedì 2 luglio 2019, ed in copia al Comitato Umbria. La partecipazione è libera. La società organizzatrice corrisponde un rimborso spese forfettario pari a Euro 35,00 per atleta partente. COMPILAZIONE BONIFICI CRU - FCI Si invitano tutte le Società, al momento dell’effettuazione di un bonifico, di inserire nella causale come primo dato il codice della società sia nel caso di un bonifico bancario inviato al C.R. Umbro sia per quelli indirizzati alla F.C.I. Nazionale. CALENDARIO GIOVANISSIMI Dal 18/05 all’1/06 a Marsciano (PG), organizzata da Asd Nestor - strada CALENDARIO STRADA Annullamento Il 01/09 a Montone (PG) organizzata da Asd Fortebraccio – strada Variazione Dal 18/08 all’1/09 a Corciano (PG) organizzata da Asd Forno Pioppi - strada CALENDARIO AMATORIALE Inserimento Il 31/08 a Spoleto (PG), organizzata da MTB Club Spoleto – Randonnè “REGOLAMENTI IN PILLOLE” – una nuova funzionalità dei comunicati del Cr Umbria, in relazione ai dubbi registrati sulle manifestazioni Dalle Norme Attuative 2019 – Attività Giovanissimi 5.2 Prove di velocità (primi sprint) Sono prove aperte a tutte le categorie e possono svolgersi tutti i giorni della settimana limitatamente al periodo aprile-settembre. E’ obbligatoria l’iscrizione on line così come specificato nel precedente art. 5.1 quarto capoverso. Dal 1° maggio al 15 settembre possono effettuarsi anche in notturna e devono concludersi possibilmente entro le 22.30. Possono essere scelte le seguenti due formule di gara: 1. Formula con batterie eliminatorie, un recupero, quarti di finale, semifinali e finali. In questo caso ogni corridore deve effettuare da un minimo di 2 prove (batteria e recupero) fino ad un massimo di sei, secondo le tabelle allegate. 2. Formula con qualificazioni a tempo e successivo torneo di velocità. Le qualificazioni avverranno su di un tratto cronometrato di lunghezza non inferiore ai 50 metri con partenza lanciata e non superiore agli 80 metri, ripetuti preferibilmente per due volte con scelta del migliore fra i due tempi ottenuti. La composizione delle batterie successive (18 corridori) verrà effettuata in base ai tempi di qualificazione secondo il seguente schema 1-7-13 2-8-14 3-9-15 4-10-16 5-11-17 6-12-18 Per le qualificazioni delle prove di velocità può essere utilizzata anche la prova di abilità/sprint. Tale prova si svolge su una distanza complessiva di 80 metri: i primi 30 metri di abilità con presenza di ostacoli ed i restanti 50 metri di sprint. Nel caso di partenza contemporanea di più concorrenti, la larghezza di ciascuna corsia deve essere tale da garantire a ciascun atleta l’effettuazione della fase iniziale di abilità senza intralciare gli altri concorrenti. Solo a titolo esemplificativo riportiamo una ipotesi di posizionamento degli ostacoli nella prima parte della prova di abilità (30 metri): • 4 metri dopo la partenza 1° birillo al centro della corsia, a 2,5 metri 2° birillo e a 2,5 metri 3° birillo. SLALOM SPECIALE • A 4 metri dal 3° birillo, spostati di 40 centimetri circa a sinistra, posizionare 6 bastoni in plastica (alti circa 1 metro) a formare una strettoia (larga 70 centimetri) lunga 2 metri. STRETTOIA ALTA • A 4 metri di distanza dall’uscita della strettoia, spostata di 80 centimetri circa, posizionare la seconda strettoia con le stesse caratteristiche. STRETTOIA ALTA • A 4 metri di distanza dall’uscita delle seconda strettoia posizionare, al centro della corsia, altri 3 birilli ad una distanza tra loro di 2,5 metri. SLALOM SPECIALE. 5.3 Prova di abilità (gincana) Tale attività é consentita a tutte le categorie. Le prove di abilità possono essere organizzate tutto l’anno e tutti i giorni della settimana. Si possono praticare con qualsiasi tipo di bicicletta, strada o fuoristrada che abbia ruote di almeno 20” di diametro. Solo per le categorie G1 maschili e femminili è consentito l’utilizzo di ruote con diametro inferiore. Non è prevista la limitazione nell’utilizzo dei rapporti. Le prove di abilità possono essere organizzate in un’area asfaltata, in cemento, erbosa o sterrata, purché pianeggiante e chiusa al traffico. Possono essere organizzate altresì all’interno di palestre e ambienti similari. Le prove dovranno prevedere una serie di difficoltà relative alle varie abilità tecniche, da superare in successione. Il risultato delle prove verrà determinato dal tempo impiegato da ciascun atleta per coprire l’intero percorso, addizionato delle eventuali penalità. Ogni concorrente ha diritto ad effettuare due prove e verrà classificato con il migliore dei due tempi ottenuti. IL COMMISSARIO DEL C.R. UMBRIA Daniela Isetti